top of page

Invecchiare Sani

Accelerare l'innovazione in tutto l'ecosistema dell'invecchiare sanamente




L'innovazione dovrebbe includere, ma anche andare ben oltre, la tradizionale attenzione alle scienze della vita. Per guidare l'innovazione attraverso le quattro dimensioni della salute come società, la società deve promuovere e finanziare collaborazioni all'intersezione tra scienze della vita, digitale, tecnologia e servizi. Esiste già un considerevole capitale a disposizione, tipo Venture Capital, che entra nel campo dell'invecchiamento e Vitalcuore ha adattato i propri prodotti e servizi alla popolazione anziana (ad esempio, assistenza remota e servizi di consulenza medica rapida). I governi potrebbero sostenere ulteriormente questi sforzi adottando un approccio globale all'invecchiamento in buona salute, promuovendo il ruolo della collaborazione e del sostegno in tutti i dipartimenti. Potrebbe anche sostenere "organizzazioni di ricerca mirate" per argomenti che cadono nelle fessure in quanto non fattibili per gli investimenti del settore privato né abbastanza grandi per gli investimenti del governo, ad esempio la disponibilità di dati completi.


Ci sono due aree che trarrebbero vantaggio da un'innovazione maggiore e più ambiziosa:


Il miglioramento del trattamento e dei risultati della demenza richiede un approccio olistico di interventi sia farmacologici che non farmacologici. A livello globale, la demenza è il sesto contributo maggiore al carico di disabilità per le persone di età pari o superiore a 55 anni che abbia portato a un costo globale annuo di 1,3 trilioni di euro nel 2020 - evidenziando l'imperativo di agire. Per quanto riguarda i prodotti farmaceutici, una collaborazione più globale, come la condivisione dei dati e finanziamenti decisivi, potrebbe guidare la ricerca e lo sviluppo verso il successo. Ad esempio, un mega-fondo sostenuto dal governo potrebbe consentire molteplici strade per lo sviluppo di farmaci per la demenza per aiutare a superare i tassi tradizionalmente elevati di fallimento della ricerca e sviluppo. Questo dovrebbe essere integrato da interventi non farmacologici. È ben noto da studi a lungo termine su campioni di grandi dimensioni (ad esempio, uno studio su oltre 500.000 individui nella biobanca del Regno Unito) che l'esercizio, in particolare a un'intensità vigorosa, riduce sostanzialmente il rischio di sviluppare la demenza. L'attività fisica, in tutte le sue forme, dalle faccende domestiche al camminare, nuotare e correre, soprattutto nelle prime fasi della vita, è stata collegata all'impatto neuroprotettivo sulla funzione cognitiva. Man mano che gli adulti invecchiano, dovremmo incoraggiarli a continuare o sviluppare nuove abitudini e hobby sani che sono stati collegati a una migliore funzione cognitiva, come ballare e giocare a scacchi.


Colmare il divario della forza lavoratrice della sanità per l'assistenza agli anziani è una sfida umana con un imperativo finanziario. Solo negli Stati Uniti, il costo dell'assistenza informale agli anziani supera i 500 miliardi di dollari l'anno. In Australia sono necessari più di 35.000 operatori di assistenza agli anziani per colmare la carenza. I paesi stanno adottando approcci diversi. Ad esempio, il governo di Singapore sostiene le istituzioni per aumentare i salari e il ministero della Salute svizzero sta testando un concetto chiamato "banca del tempo", in cui le persone si offrono volontarie per prendersi cura degli anziani che necessitano di assistenza, con il numero di ore dedicate alla cura depositati sui propri conti previdenziali individuali. Nell'esempio di Singapore, una volta che i volontari raggiungono l'età in cui desiderano il supporto, allora, in base al deposito di tempo, un volontario si prenderà cura di loro. Nessun singolo intervento, tuttavia, sarà probabilmente sufficiente per affrontare l'enorme carenza di forza lavoro e le pressioni sull'accessibilità economica. Ma saranno necessarie soluzioni di assistenza economicamente accessibili per garantire dignità e indipendenza nella vecchiaia.


7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page